Seguici    
Accedi
 

Memex: Galileo

Memex: Galileo (pt.63)

 

Diego Ercole Angelucci, geoarcheologo presso l’Università di Trento, racconta a Valerio Rossi Albertini l’intelligenza dei Neanderthal a partire da uno studio pubblicato su “Science Advances”, uno studio che cambia il modo di vedere la preistoria umana. Con Paolo Fontana, ricercatore alla Fondazione Edmund Mach, scopriamo la magia degli esagoni di cera delle api.

Esploriamo poi il territorio italiano della Scienza andando in quei luoghi “vivi” dove si fa ricerca e lo facciamo andando negli spazi del Laboratorio di "Fisica applicata a beni culturali, ambientali, biologia e medicina" del Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona per incontrare la matematica Elisa Marini che ci spiega come eseguire un check-up a un’opera d’arte con interventi di restauro e stabilizzazione, tra tecniche olografiche, pattern laser, strumenti diagnostici, deformazioni microscopiche.

Un altro “laboratorio della Scienza” è protagonista della puntata di oggi: al Laboratory of Bio-inspired & Graphene Nanomechanics del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell’Universita' di Trento incontriamo Maria Fiorella Pantano, ingegnere meccanico, che ci spiega come funzionano i dispositivi Mems, i Micro Sistemi Elettro Meccanici.

Infine, “Einstein, due errori fanno una verità” è il titolo della storia di scienza raccontata dal giornalista scientifico e scrittore Pietro Greco, perché “l’errore più grande della vita scientifica del fisico più grande di ogni tempo, Albert Einstein, è una piccola costante di grande significato”. Quale? La svela proprio Pietro Greco.

 

Per rivedere tutte le puntate di Galileo clicca qui

Puntate integrali

Estratti

Tags

Anna Pancaldi|memex galileo|rai scuolaAnna Pancaldi memex galileo rai scuola

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo