Seguici    
Accedi
 

Passi di Scienza

Passi di Scienza Ep.09 - Catania: Vulcano - 19/11/2017

Ogni città ha il suo simbolo. E quello di Catania è la fontana dell'elefante. Disegnata dal maestro Giovanni Battista Vaccarini domina il centro della piazza del Duomo con il pachiderma in basalto nero che rivolge la proboscide in direzione della facciata di Sant'Agata.

Figlia della ricostruzione della città etnea in seguito al terribile terremoto del 1693, Secondo la tradizione è lei a proteggere la città dalle intemperanze della montagna di fuoco. Il nostro viaggio nella Catania del vulcano parte da qui.

Catania è una finestra aperta sul ventre della Terra. Una montagna in costante trasformazione, cantiere di inarrestabili processi di distruzione e costruzione della natura. Un ecosistema vivo. Nel nostro viaggio alla scoperta del vulcano incontreremo i geologi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia Eugenio Privitera, Marco Neri, Rosalba Napoli e Salvatore Giammanco.

Entreremo in una grotta di scorrimento lavico con Salvatore Costanzo. Eseguiremo una tomografia del vulcano con i telescopi dell’Istituto nazionale di astrofisica. Capiremo perché il pistacchio di Bronte è così unico. E c’è tempo per vedere da vicino un esperimento davvero unico nel suo genere: una vigna romana ricostruita ai piedi del vulcano.

E come al solito, dal Politecnico di Torino, il nostro anatomo patologo di oggetti quotidiani e invenzioni scientifiche, il professor Vittorio Marchis.

 

Puntate integrali

Tags

catania|Davide Coero Borga|Passi di Scienzacatania Davide Coero Borga Passi di Scienza

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo