Seguici    
Accedi
 

Digital World

Pirelli: 1915-1929, la Prima Guerra Mondiale e il dopoguerra

Utilizzando materiale di repertorio, fotografie e grafici, l`unità ripercorre la storia della Pirelli dall`inizio della prima guerra mondiale fino alla fine degli anni Venti. Se durante il conflitto l`approvvigionamento di materie prime era diventato molto difficoltoso e le esportazioni si erano fortemente ridotte, i danni erano stati però compensati dalla crescita della domanda interna: la Pirelli riusciva a coprire infatti l`80% del fabbisogno dell`esercito relativamente a cavi elettrici per telegrafi e telefoni da campo, pneumatici e gomme piene per veicoli militari, biciclette, aeroplani. Nel 1918 numero dei dipendenti si aggirava intorno ai 10.000 contro i 3.500 presenti nel 1914. Riconversione dell`apparato industriale e arretratezza tecnologica sono i due maggiori problemi da risolvere alla fine della guerra.
Il filmato si sofferma sulle strategie adottate per superare la crisi: consolidamento della presenza internazionale, ricerca di materie prime, introduzione dei metodi di organizzazione scientifica del lavoro, importanza della pubblicità.

Puntate integrali