Seguici    
Accedi
 

Digital World

Thomas Stearns Eliot: La Terra Desolata

Nel filmato, tratto da un programma del 1969, Claudio Gorlier, professore di letteratura dei paesi di lingua inglese all’Università di Torino, commenta il poemetto Terra desolata di Thomas Stearns Eliot (Saint Louis, Missouri 1888 – Londra 1965).
Il componimento, pubblicato per la prima volta nel 1922, è uno dei testi fondamentali della poesia in lingua inglese del Novecento. Il brano scelto, letto alla fine del filmato, è caratteristico della struttura della Terra desolata, in cui Eliot tenta di dare un’immagine della crisi della civiltà e della cultura contemporanea, attraverso l’esplorazione del presente e dei miti del passato. La rappresentazione della grigia, grande e anonima città moderna, la “città irreale”, incontra una grande figura mitica, Tiresia, nella cui ambiguità e nella capacità di veggente, anche di catastrofi, l’autore insegue un simbolo preciso.

 

Puntate integrali