Seguici    
Accedi
 

Memex: Galileo

Vanni Lughi. Attaccare i tumori con armi nanotecnologiche

 

Ispirandoci al meccanismo della febbre, che nel nostro organismo aiuta ad uccidere gli agenti patogeni che causano le malattie, vediamo come alcuni tipi di nanoparticelle, progettate per accumularsi sui tumori, possano essere utilizzate per surriscaldarli e quindi eliminarli.

Puntate integrali

Estratti

Tags

febbre|medicina oncologica|nanotecnologie|tumori|Vanni Lughifebbre medicina oncologica nanotecnologie tumori Vanni Lughi

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo