Seguici    
Accedi
 

Altiero Spinelli

Altiero Spinelli fu un politico e scrittore italiano, considerato uno dei più importanti padri fondatori dell’Europa unita.

La sua battaglia politica, iniziata in un primo periodo all’interno del partito comunista, fu indirizzata alla costituzione di un modello di Europa federale e indipendente. Nato nel 1907, venne confinato nel 1941 sull’ isola di Ventotene.

Qui redasse, insieme a Ernesto Rossi, Eugenio Colorni e Ursula Hirschmann, il "Manifesto di Ventotene", considerato a ragione il primo e fondamentale documento dell’Europa unita. Base del movimento federalista europeo, il manifesto è considerato motore primo della sensibilizzazione culturale che portò alla costituzione della prima comunità europea.

L’impegno politico di Spinelli fu costante fino alla sua morte avvenuta nel 1986. Dai primi anni del dopoguerra fu un attivissimo organizzatore politico e culturale, nonostante le difficoltà e le aperte ostilità che tentarono in più di una occasione di ostacolarne il lavoro.

Lo speciale ripercorre la vita, il pensiero e l’attività di questo grande personaggio dalla ideazione e stesura del Manifesto di Ventotene, al Congresso Europeo all’Aja, alla Commissione di Bruxelles, al Parlamento di Strasburgo.

Una affascinante carrellata storica di straordinaria attualità, un’analisi fondamentale per la comprensione delle logiche e delle politiche europee di oggi.