Seguici    
Accedi
 

Compagnia Multiculturale Arcobaleno: diversità in armonia

Angelica Edna Calò Livnè dirige da 15 anni la Compagnia Multiculturale Arcobaleno, che mette in scena i suoi spettacoli teatrali con ragazzi musulmani, ebrei, cattolici, drusi e cirkassi della Galilea, che assumono grazie a questo progetto itinerante il ruolo di giovani ambasciatori di pace nel mondo.

 

Così come è accaduto a Torino il 13 aprile scorso durante il festival Cartoons On The Bay: i ragazzi della Compagnia Arcobaleno si sono infatti esibiti presso il cinema Ambrosio nello spettacolo "Mamma, perché noi non possiamo entrare?", che per commemorare l'ottantesimo anniversario delle leggi razziali in Italia, intreccia cinque storie realmente accadute a ebrei italiani, tra cui proprio i genitori di Angelica.

 

In questo servizio di Rai Scuola, Angelica Enda Calò Livnè ci ha raccontato la nascita della Compagnia Multiculturale Arcobaleno, la realizzazione dello spettacolo messo in scena a Torino, e la sostanza profonda che è alla base delle motivazioni di questo suo importante lavoro con i ragazzi in Galilea.

Abbiamo poi incontrato alcuni dei ragazzi che hanno messo in scena lo spettacolo: Ynon, Juan, Mili e Aravah, che ci hanno raccontato la loro esperienza nel teatro con Angelica e insieme agli altri ragazzi, e cosa significa per loro essere dei messaggeri di pace oggi.