Seguici    
Accedi
 

La scienza e la passione che hanno sconfitto la malaria

Classe III I, IC Lido del Faro di Fiumicino.

L’ elaborato audio-video riproduce la vita e il percorso di ricerca scientifica di un grande scienziato del secolo scorso, Giovan Battista Grassi, che fece del territorio di Fiumicino il suo laboratorio ma anche la sua casa. Un grande ricercatore, al quale viene riconosciuta a livello internazionale la scoperta del ciclo di trasmissione della malaria e del suo vettore, identificato in alcune specie di zanzare del genere Anofele. L’elaborato si prefigge di integrare una descrizione delle condizioni del nostro paese prima della grande bonifica di fine ‘800 e delle grandi opere idrauliche di canalizzazione e risanamento delle aree palustri presenti sul litorale laziale affiancato all’impegno di grandi scienziati, quali G.B. Grassi, che dedicarono gran parte della loro vita a combattere il flagello della malaria, fino a debellarla del tutto. Ancora oggi, tramite i racconti tramandati delle precedenti generazioni, gli abitanti di Fiumicino ricordano la figura di questo piccolo uomo in camice bianco, ispirato dalla passione per la ricerca vera e spassionata, mirata unicamente al benessere dell’umanità.