Seguici    
Accedi
 

La lettura come benessere

In occasione della fiera Tempo di Libri, la cui prima edizione si è svolta a Milano dal 19 al 23 aprile 2017, il Cepell, Centro per il libro e la lettura, ha organizzato una tavola rotonda intitolata La lettura come benessere a cui hanno partecipato Romano Montroni, Vito Mancuso, Armando MassarentiStefano Bolognini, Ketti Mazzocco, Rachele Bindi, Nicola Galli Forest, Stefano Laffi.

Per benessere si intende il raggiungimento di uno stato di piacere, di uno stato di appagamento generale, di disposizione – a livello individuale e sociale – all’educazione permanente.

La curiosità è una caratteristica importante della natura dell’uomo il quale ha bisogno di stimoli sempre nuovi, di perfezionarsi, di migliorare e per questo la lettura rappresenta un vero e proprio strumento di crescita, un fondamentale presidio contro l’analfabetismo di ritorno e per un invecchiamento attivo: è salutare per mente e corpo.

Lo straordinario potenziale “farmaceutico” e terapeutico dei libri è stato al centro del dibattito e gli interventi hanno messo a fuoco tipologie e modalità diverse nelle quali il leggere può essere d’aiuto nelle varie fasi della vita di ogni individuo.