Seguici    
Accedi
 

La Repubblica di Salò: Il crollo

Il 17 aprile 1945 Mussolini fugge da Salò a Milano: è la fine della Repubblica di Salò.

Attraverso filmati d'epoca, il documentario ricostruisce gli ultimi giorni della Repubblica Sociale Italiana, dall’autunno del 1944 al marzo dell’anno successivo.
I soldati di Mussolini sono demotivati, guardati con sospetto dai tedeschi e considerati nemici dalla popolazione italiana, molti disertano e tanti passano con i partigiani. Un esercito povero e marginale combatte in un teatro di guerra marginale, mentre i destini dell’Europa si decidono altrove. Le immagini mostrano l’inaugurazione a Venezia nel novembre del 1944, dei nuovi stabilimenti dell’Istituto Luce, ed il discorso di Mussolini del 16 dicembre al Teatro Lirico di Milano, il suo ultimo bagno di folla. Il capo del fascismo, dopo un lungo periodo di isolamento sul lago di Garda, è tornato a farsi vedere dalle truppe, ma è un uomo abbattuto e sconfitto che ha ormai perso il senso della realtà.

Il video è tratto dal documentario di Nicola Caracciolo I 600 giorni di Salò, del 1993, realizzato con filmati provenienti dagli archivi dell’Istituto Luce,

Condividi lo speciale