Seguici    
Accedi
 

GERMANIA NAZISTA: L`INVASIONE DELLA POLONIA. L`EUROPA TRA LE DUE GUERRE

Attraverso diverse testimonianze l`unità didattica ricostruisce il quadro storico e politico degli anni in cui Hitler fu al potere in Germania. Dopo la conquista della Cecoslovacchia da parte del regime nazista - che nel marzo 1939 aveva modificato in Europa gli equilibri geo-politici - Hitler puntò il mirino verso la Polonia. I trattati di Versailles avevano privato la Germania della città di Danzica, Hitler ne rivendicava la restituzione e in più chiedeva un "corridoio" polacco che avrebbe collegato la Germania alla Prussia orientale. L`Inghilterra e la Francia offrirono alla Polonia precise garanzie di difesa, ma quando cercarono di avere dalla loro parte anche l`Unione Sovietica, furono sorpresi dal patto di non-aggressione firmato da Molotov e Ribbentrop nell`agosto del 1939. Il primo settembre dello stesso anno Hitler sferrò il suo attacco conducendo una guerra-lampo sul territorio polacco. Il 3 settembre Inghilterra e Francia dichiararono guerra alla Germania. Fu l`inizio della seconda guerra mondiale.

Condividi lo speciale