Seguici    
Accedi
 

Angela Bongiorno e lo spettacolo Dancing Universe

Lo spettacolo Dancing Universe è un viaggio nell’Universo che utilizza come strumenti di narrazione la scienza, la musica, la danza, il body painting e la parola. Sul un palco si alterneranno tre ricercatrici INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) in veste di muse, un attore e due ballerini. Lo scopo è raccontare la scienza usando la metafora dei sentimenti umani, per avvicinare il pubblico a ciò che da sempre è considerato lontano: il cosmo. Le scienziate racconteranno nel dettaglio tre fenomeni astrofisici: la nascita dei pianeti e l’origine della vita, la formazione e l’evoluzione delle galassie, la deformazione dello spazio-tempo causata dall’emissione di onde gravitazionali. Ne abbiamo parlato con una delle protagoniste, Angela Bongiorno, ricercatrice presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica di Roma dal 2016, dove si occupa di galassie lontane e buchi neri supermassivi, con collaborazioni nazionali e internazionali. Autrice di più di 200 pubblicazioni su riviste scientifiche, si interessa di divulgazione scientifica.

 

L'intervista è stata realizzata da Rai Scuola durante il Festival della Scienza di Genova 2018 contestualmente alla messa in scena dello spettacolo: Dancing Universe - La ricerca è nella natura dell'uomo.

 

Condividi lo speciale