Seguici    
Accedi
 

Vichi De Marchi: 15 straordinarie donne scienziate

Ragazze con i numeri di Vichi De Marchi e Roberta Fulci, pubblicato da Editoriale Scienza e impreziosito dalle illustrazioni di Giulia Sagramola, racconta le vite e le scoperte scientifiche di 15 donne straordinarie che hanno davvero rivoluzionato la scienza moderna, che con coraggio, entusiasmo e impegno hanno dimostrato il proprio valore contro ogni pregiudizio e stereotipo di genere, entrando a pieno titolo nella storia dell’umanità.

 

Da Valentina Tereshkova, la prima donna al mondo ad andare nello spazio; Jane Goodall, etologa, considerata l’unico essere umano mai accettato da una comunità di scimpanzé selvatici; Rita Levi Montalcini, che ha saputo proseguire il suo lavoro nonostante le persecuzioni razziali e le cui scoperte hanno aperto la strada a nuove cure per molte malattie; Margaret Mead, tra le prime donne a fare ricerca antropologia sul campo, che ha dimostrato che l’ambiente e la cultura in cui viviamo influenzano le nostre vite; Kateherine Johnson, matematica che ha dato un contributo fondamentale alla ricerca spaziale statunitense ed è l’emblema di come il colore della pelle non abbia niente a che vedere con la preparazione scientifica. E ancora Tu Youyou, Katia Krafft, Maryam Mirzakhani, Wangari Maathai, Rosalind Franklin, Vera Rubin, Sophie Germain, Laura Conti, Maria Sibylla Merian e Hedy Lamarr.

 

Durante il festival letterario Tempo di Libri di Milano abbiamo incontrato Vichi De Marchi con cui abbiamo parlato delle donne raccontate nel libro, del perché lei e la co-autrice Roberta Fulci hanno scelto di raccontare le loro storie in prima persona, e del fatto che il libro celebra, con le sue 15 biografie di donne scienziate, i 15 anni della collana Donne della scienza, nata nel 2003 da un’idea di Editoriale Scienza per diffondere le storie di donne scienziate e contribuire a combattere tutti gli stereotipi e gli ostacoli di genere, per un futuro davvero di pari opportunità.

 

Vichi De Marchi dirige il Comitato WE - Women empower the world, istituito con decreto del Ministro degli Affari Esteri. È stata per molti anni portavoce per l'Italia del Wfp, il Programma alimentare mondiale dell’Onu. Fulci è redattrice e conduttrice di Radio 3 Scienza.