Seguici    
Accedi
 

The Living Book: Peter Stevens

L'organizzazione Gryd, come ci illustra il suo responsabile Peter Stevens, ha messo a punto la Living Library, la biblioteca vivente, che è un po' il cuore del progetto Living Book perché è il luogo dove vengono inserite tutte le risorse poi usate per aumentare il piacere della lettura e le linee guida del progetto.

L'idea di fondo è promuovere la lettura presso i giovani e questo attraverso un uso delle tecnologie che non servono soltanto ad aumentare le possibilità di lettura, ma anche affinché gli studenti stessi creino dei prodotti che aumentano la loro lettura, come video, audio.

All'interno della Living Library ci sono del libri, ognuno dei quali è oggetto di una sezione e sono stati inseriti con il supporto di educatori nei vari paesi europei che hanno aderito al progetto.

La piattaforma, in sei lingue, è anche una piattaforma social, che permette di  creare amicizie. postare commenti, materiale di ogni tipo e poi c'è anche la possibilità di "seguire" non solo le persone ma anche i libri.

Per aiutare i docenti a realizzare gli obiettivi del Living Book sono stati inseriti all'interno della piattaforma degli strumenti come le app, a disposizione dei docenti e degli studenti con le istruzioni per l'uso.