Seguici    
Accedi
 

Una immane tragedia

"Meditate che questo è stato", così ammoniva in una famosa poesia lo scrittore Primo Levi nel 1947, reduce dal campo di concentramento di Auschwitz. Una pagina di indicibile orrore, quella della Shoah, una tragedia collettiva che ancora oggi interroga le nostre coscienze. Per tener fede all’invito, alla preghiera, al monito dello scrittore torinese, proponiamo questa serie di filmati: documenti d’archivio, testimonianze di prima mano e ricostruzioni storiche del contesto in cui quella tragedia è avvenuta: per non dimenticare.