La sfida del limite

Raggiungere le vette più alte del pianeta.

Raggiungere le vette più alte del pianeta è da sempre la sfida più affascinante. La sfida più difficile per gli alpinisti è stata per tanti anni soprattutto una: scalare il K2.Fino agli anni '50 tutte le spedizioni sono state fallimentari. I primi a raggiungere la vetta sono nel 1954 due italiani: Achille Compagnoni e Lino Lacedelli.Purtroppo anche nella loro spedizione la guida Mario Puchoz non ce la fa,perde la vita in un campo ad oltre 6000 metri a causa di un edema polmonare.Da allora gli effetti della mancanza di ossigeno in alta montagna sono diventati oggetto di studio specifico e hanno un nome: AMS, Acute Mountain Sickness.