Bertrand Russell

A 150 anni dalla nascita del filosofo pacifista

Il 18 maggio 1872 nasceva il filosofo e saggista inglese Bertrand Russell. Rai Scuola vuole ricordarlo per il suo impegno di convinto pacifista. In questo filmato di repertorio si ripercorrono gli anni in cui la Gran Bretagna  iniziò a fare esperimenti nucleari per testare la bomba H (1955). Questa decisione provocò, in parte della società civile britannica, un'ondata di sdegno e una decisa opposizione. Tra gli intellettuali che guidarono le proteste c'era anche Bertrand Russell.

Le immagini ci mostrano il filosofo mentre interviene nel corso di una manifestazione di piazza a Londra organizzata per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli dell'atomica. In quest'occasione Russell rende pubblico l'appello di Albert Einstein, scomparso 9 mesi prima, in cui il "patriarca della fisica moderna" ammonisce sui pericoli di un'escalation innescati dalla corsa agli armamenti atomici.