Giornata Mondiale della tigre

Tutti gli anni il 29 luglio

Il 29 luglio di ogni anno, in molte parti del mondo, si celebra la Giornata Mondiale della Tigre, il più grande felino del nostro pianeta, nonché una delle specie più a rischio. Solo 3.200 esemplari sopravvivono in natura, come sottolinea il WWF, per una popolazione ridotta del 97% rispetto a un secolo fa.

Istituita nel 2010 nel corso de vertice della tigre di San Pietroburgo in Russia, la Giornata nasce per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla preoccupante diminuzione del numero di tigri selvatiche e il pericolo concreto della loro estinzione. Al vertice è stata fatta una dichiarazione secondo cui i governi dei paesi popolati di tigri avevano promesso lo sforzo di raddoppiare la popolazione di tigri entro il 2020.

L’obiettivo è dunque promuovere un sistema globale per proteggere gli habitat naturali delle tigri e sensibilizzare l’opinione pubblica a sostenere le questioni relative alla conservazione della tigre.

Ma perché la tigre è in via di estinzione? Le cause sono più d'una. Nei paesi in cui vive questo meraviglioso esemplare di grande felino, la causa principale dell'impoverimento della sua popolazione è il bracconaggio e il commercio illegale: pare che nel mondo siano molto richieste tutte le parti del corpo della tigre. La seconda causa è la perdita di habitat: con l’aumentare della popolazione, la foresta sta diventando sempre più piccola. L’agricoltura, l’industria, il progressivo deforestamento, hanno causato la perdita di circa il 93% degli habitat naturali delle tigri.

Poi ci sono i cambiamenti climatici: con l’innalzamento del livello del mare, Sundarbans, uno degli habitat delle tigri del Bengala, corre il rischio di scomparire.

La Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione, ha svolto un ruolo cruciale nel migliorare gli sforzi internazionali per la conservazione della tigre. E ci auguriamo che la Giornata Mondiale della Tigre possa contribuire ulteriormente alla sua salvaguardia.

Nel filmato, il documentario "Sulle tracce della tigre" dal programma di Rai TRE Geo.