Alcide De Gasperi, l'uomo del destino

Alcide De Gasperi, l'uomo del destino

Gli albori della Repubblica

Alcide De Gasperi, l'uomo del destino
Gli albori della Repubblica visti attraverso il lavoro Alcide De Gasperi, ultimo presidente del Consiglio del Regno e primo della Repubblica, chiamato a rappresentare l'Italia alla Conferenza di Pace dopo la Seconda Guerra Mondiale.

E' "L'uomo del destino". Tra i fondatori della Democrazia Cristiana, considerato uno dei Padri della Repubblica e dell'Unione Europea, De Gasperi e il suo impegno vengono ricostruiti attraverso filmati d'epoca e appunti autografi, con l'aiuto di Giuseppe Sangiorgi, Segretario Generale dell'Istituto Luigi Sturzo, e dell'esperta di comunicazione Flavia Trupia. La puntata si concentra soprattutto sui giorni della Conferenza di Pace a Parigi, tra l'attesa di un incontro difficile e le trattative a nome di un Paese marchiato dal Fascismo e dilaniato da una guerra civile. E' il 10 agosto 1946 quando inizia il suo discorso al Palais du Luxemburg a Parigi che darà all'Italia almeno la credibilità politica per una partnership internazionale.

Il video è tratto dal programma Italiani con Paolo Mleli, una serie di puntate dedicate a grandi personaggi italiani che hanno fatto la storia del nostro Paese. Biografie costruite attraverso il contributo di materiali di repertorio, testimonianze e fotografie d'epoca.