7° Premio Nazionale Giovanni Grillo

7° Premio Nazionale Giovanni Grillo

Memoria e Diritti umani: una strada verso la libertà

14 Set 2021 > 27 Gen 2022
7° Premio Nazionale Giovanni Grillo
È stato pubblicato in questi giorni sul sito del Ministero dell’Istruzione il bando di concorso della settima edizione del Premio Nazionale Giovanni Grillo, ideato e promosso dall’omonima Fondazione, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il patrocinio di: Aeronautica Militare, Ministero della Cultura, Istituto Nazionale Ferruccio Parri, Rai per il Sociale, Media partner Rai Cultura e Rai Scuola.

Il Premio è dedicato a Giovanni Grillo, come simbolo di migliaia di Internati Militari Italiani, che vissero le sofferenze della guerra e l’ignominia dei campi di prigionia e dei lavori forzati, vittime di una netta violazione delle libertà e dei diritti inalienabili di ogni essere umano.

“La Seconda guerra mondiale, ed in particolare la vicenda degli Internati Militari Italiani, rappresenta una netta violazione delle libertà e dei diritti inalienabili di ogni essere umano- afferma Michelina Grillo, figlia di Giovanni e Presidente dell’omonimo Premio- Ma la riflessione sui Diritti Umani, tuttavia, non si esaurisce nel passato. L’attualità ci ha spinto quest’anno a far riflettere gli studenti sul tema “Memoria e Diritti Umani: una strada verso la libertà”, un vero e proprio tema vivente. Ogni giorno osserviamo la realtà, ascoltiamo notizie e comprendiamo che tanto c’è ancora da fare e da lottare per il rispetto dei Diritti Umani. La loro rilevanza, quindi, deriva dal fatto che non sono solo un ideale astratto, ma attengono alla vita reale di ogni essere umano. Perché, solo attraverso la memoria di ciò che i Diritti Umani hanno rappresentato, e la loro importanza come strumento per interpretare l’attuale complessità del mondo, si potrà aspirare ad un riconoscimento del valore della diversità umana, della dignità e della libertà e far divenire, quello dei diritti, un linguaggio comune, per costruire una società aperta e rispettosa della dignità umana. Auspico che la riflessione di quest’anno, nelle differenti forme proposte (video clip, racconti fotografici, canzoni e testi teatrali) venga entusiasticamente raccolta dai giovani, con una ricerca sempre più incessante del dialogo, del confronto e dell’ascolto delle ragioni altrui, sempre nella convinzione di non indietreggiare dal difendere, anche con un NO, i valori della libertà e della democrazia”.

Il bando è scaricabile al link: https://www.miur.gov.it/web/guest/competizioni-e-concorsi-per-studenti ed è reperibile, altresì, sul sito della Fondazione http://www.fondazionepremiogrillo.it/ e sui canali social: https://www.facebook.com/fondazionepremiogiovannigrillo https://www.instagram.com/fondazione_premio_grillo/ https://twitter.com/PremioGrillo