Seguici    
Accedi
 

Roma che legge 2016

Gino Roncaglia, filosofo, saggista e coordinatore del corso di formazione Roma che legge, cita in apertura il fondamentale testo Contro il colonialismo digitale di Roberto Casati, e incentra quindi il suo intervento sull’importanza di far leggere i ragazzi a scuola in spazi e tempi protetti, di favorire momenti sociali di scambio e riflessione sui libri ma anche di coinvolgerli attraverso ruoli attivi nell’organizzazione dei tempi e dei modi della lettura.

Roncaglia prosegue poi con una riflessione e un confronto tra i sistemi educativi considerati i migliori al mondo per giungere alla necessità di riorganizzazione degli ambienti scolastici proprio in funzione della lettura.

L’intervento si conclude con la presentazione della piattaforma on line del corso Roma che legge, attiva al sito http://formonline.uniroma3.it, e con le anticipazioni sul programma dei prossimi incontri.

Interventi