Seguici    
Accedi
 

La seconda guerra mondiale

Il primo settembre del 1939 la Germania nazista invade la Polonia: è l’inizio della seconda guerra mondiale, un conflitto il cui esito cambierà per sempre gli equilibri mondiali e che termina sei anni dopo il suo inizio, con il dramma delle città di Hiroshima e Nagasaki rase al suolo dalle bombe atomiche sganciate dagli USA. Con 50 milioni di morti, e con la tragedia dell’Olocausto, la seconda guerra mondiale rappresenta uno spartiacque nella storia contemporanea e un monito da non dimenticare per tenere viva la memoria e l’aspirazione alla pace.

Condividi lo speciale